ALA

Auto fuori strada, famiglia all’ospedale

Schianto a S. Margherita, dopo aver perso il controllo la vettura è finita in un fossato: tre ricoverati

ALA. Ieri verso le 20.30 la Bmw station wagon di una famiglia di Cavedine è finita in un fossato a lato strada a Santa Margherita. Padre, madre e figlioletta sono finiti al pronto soccorso, per fortuna le loro condizioni non sono gravi. L’auto era diretta verso Rovereto quando, per ragioni da accertare, si è ritrovata contromano, uscendo così di strada sul lato opposto della carreggiata e andando a schiantarsi nella scarpata, quasi all’altezza del vivaio Tomasi. Grande spavento, anche perché la mamma, S.S., 43 anni, è rimasta incastrata nei rottami della vettura ed è servito l’intervento dei pompieri con le pinze idrauliche per estrarla dalle lamiere. La donna, adagiata sulla lettiga spinale, è stata traspprtata al pronto soccorso dell’ospedale roveretano. Per fortuna però nessuno dei tre coinvolti ha riportato ferite gravi. Tuttavia la piccola, 6 anni di età, è stata trasportata assieme alla mamma al Santa Chiara di Trento per accertamenti diagnostici. Una precauzione dovuta, vista la violenza del trauma. Pressoché illeso invece il padre, che era alla guida della Bmw. Avrebbe spiegato che la causa dell’incidente sarebbe dovuta a una improvvisa perdita di aderenza delle gomme, che erano appena state sostituite.